Lords Of Nothing

Siamo seduti su una pila di niente.
Se fosse un trono luccicherebbe,
splendido e iridescente come le punch lines dei parolai.
Se fosse uno scettro, se lo litigherebbero i miserabili.
Ma non c’è nessun trono, nessuno scettro. NO.
Enne O.
Vestiti di fango, agghindati di ruggine, truccati di cenere.
Fieri come lords dal sangue color pece,
a testa alta portiamo le nostre corone di lamiera.
Le nostre collane fatte di debiti.
NO è il verbo: si viene da lì, si torna lì.
Noi siamo i primi tra i reietti,
Noi siamo i Lords of Nothing.